Come ho vinto un iphon 8 ad un’asta online

Sono sicuro che non crederai alla mia incredibile storia ma voglio lo stesso renderti partecipe di quanto mi è accaduto: con pochissimi euro sono riuscito a portarmi a casa un iPhone 8 nuovo di zecca, in barba a tutti coloro che hanno sempre sostenuto che le aste online fossero una truffa.

 

Quando la diffidenza viene sconfitta

 

Parto subito dicendoti che io sono una persona molto diffidente e che non crede quasi mai alle belle storie che spesso vengono inserite online che riguardano affari particolari.

Ebbene ti posso dire che anche io mi sono dovuto ricredere nel momento in cui sono riuscito nell’intento di vincere l’iPhone 8 a pochissimi euro, cosa che non mi sarei mai immaginato.

Quando mi sono registrato sul sito l’ho fatto per regalare dei crediti a un mio amico ma, come immaginerai, spinto dalla curiosità ho deciso di provare il portale.

Mi sono ritrovato con cinque crediti iniziali quindi decisi di utilizzarli con attenzione e la prima cosa che vinsi fu una ricarica di cento gettoni di puntata.

Spinto dalla voglia di vedere se anche gli altri oggetti potessero essere vinti con facilità e venissero spediti, decisi di invitare altri miei amici sul portale per accumulare crediti.

La ricerca dell’oggetto dei miei desideri terminò un pomeriggio, quando notai un iPhone 8, telefono da me sempre desiderato.

Ti dico che quella volta mi sono impegnato come in pochissime altre occasioni mi è successo e alla fine il risultato finale ha premiato i miei diversi sforzi compiuti sul portale.

 

La vittoria dell’iPhone 8, un momento indimenticabile

 

Avevo deciso di investire i miei crediti sul sito dell’asta online per acquistare l’iPhone 8 a pochi euro, convincendomi del fatto che se mi fossi impegnato avrei raggiunto questo particolare obiettivo.

Decisi di prendere parte all’asta del pomeriggio e inizia a usare i crediti.

Inizialmente notai come la concorrenza sembrava essere molto serrata quindi immaginai che vi era una specie di inghippo, atto a farmi sprecare i crediti.

Ma questo poco mi interessava: l’obiettivo che dovevo perseguire era quello di ottenere quel modello di smartphone a pochi euro e avrei fatto il possibile per raggiungere il mio scopo.

A metà asta notai che i rialzi erano sempre meno quindi, facendomi coraggio, decisi di aumentare il mio impegno: per diverse volte mi avvicinai all’acquisto del telefono per pochi euro ma qualcuno riusciva quasi sempre a puntare a rialzo a pochi secondi dalla fine.

A pochi crediti dalla fine avvenne il miracolo: decisi di effettuare diversi rialzi consecutivi, lasciandomi un numero basso di crediti per le ulteriori puntate e finalmente, dopo circa mezz’ora di studio del comportamento degli altri utenti, lo smartphone è stato vinto da parte mia.

Al termine dell’asta, con tanto di emal di conferma della mia vittoria, decisi di inviare i miei dati e di pagare quei pochi soldi per l’acquisto e spedizione del telefono.

Dopo qualche giorno bussò alla mia porta l’addetto delle consegne, che mi diede un pacco e indovina cosa era presente al suo interno.

Esatto: l’iPhone 8 era bello che imballato con tanto di istruzione e messaggio di congratulazioni per la vittoria.

 

Morale della favola: diffida sempre da chi ti sconsiglia determinati servizi e provali.

Potresti ritrovarti con un cellulare o altri oggetti di prima qualità completamente nuovi pagati pochissimi euro, cosa che ti permette di ottenere un risparmio sul prezzo reale dello stesso articolo.